Bando di concorso CortoLive 2020

La Fabbrica del Cortometraggio a Doria Pamphilj

Prima edizione  6,7,8  Marzo 2020

CortoLive è parte del programma di valorizzazione del Palazzo di Doria Pamphilj come centro di Posta giovanile nell’ambito del progetto “Itinerario Giovani” finanziato dalla Regione Lazio Politiche Giovanili e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per la Gioventù e organizzato dall’Associazione Procult nell’ambito di Biennale MArteLive Plus che sperimenta e lancia progetti artistici/culturali utilizzando l’energia prodotta dalla Biennale MArteLive.

CortoLive - La Fabbrica del Cortometraggio a Doria Pamphilj è un approfondimento sul nostro mondo e il nostro patrimonio artistico e culturale attraverso il linguaggio del cortometraggio riconsiderato come uno stile cinematografico che ha una sua peculiarità e una sua finalità estetica ben definite.

CortoLive ha l’obiettivo di ripensare il patrimonio culturale del Lazio tramite la creazione cinematografica, promuovere e stimolare i giovani cineasti Laziali a creare e a riflettere sul nostro mondo a partire dall’arte del Cortometraggio, che sia nel settore della fiction o quello del documentario attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie multimediali e la cooperazione tra i giovani artisti e il pubblico di riferimento, con la finalità di coinvolgere le nuove generazioni nello sviluppo socio-economico del loro territorio. Tematica principale: ripensare il concetto di centralità e di periferie del Lazio in rapporto diretto con le politiche di sviluppo ecosostenibili e resilienti.

Il concorso metterà in risalto i luoghi sconosciuti, meno collegati, ma che hanno un alto interesse culturale, storico e paesaggistico.

art.1
COME PARTECIPARE 

Il concorso prevede due categorie di partecipazione:

  • Categoria 1: Premio CortoLive - Concorso di cortometraggi
  • Categoria 2: Premio Doria Pamphilj - Creazione Cinematografica

NB Ogni partecipante può iscriversi ad entrambe le categorie ma potrà essere selezionato per una sola di esse.

  • L’iscrizione potrà avvenire tramite application form sul sito (https://cortolive.it/iscriviti/) caricando il materiale tramite link wetransfer o vimeo; Per la categoria 1 è possibile iscriversi anche tramite portale filmfreeway (https://filmfreeway.com/CortoLive) e Festhome (https://festhome.com/it)
  • Il costo dell’iscrizione è di 10,00€ per partecipante. Si potrà pagare la propria quota esclusivamente tramite sistema Paypal, Carta di Credito o Prepagata.
  • Nel caso di iscrizione ad entrambe le categorie si dovrà pagare una sola quota d’iscrizione.
  • I partecipanti dovranno dare disponibilità ad essere presenti durante tutta la durata del progetto, che si svolgerà nei giorni 6, 7, 8 marzo 2020 dalle ore 10:00 alle ore 20:00, per partecipare ai laboratori proposti, confrontarsi con il pubblico e con altri cineasti e raccontare la propria esperienza, creando uno scambio produttivo che stimolerà nuove idee e progetti.
  • Le spese di alloggio (non di vitto) per i registi selezionati saranno completamente a carico dell’organizzazione proponente. (L’impossibilità di partecipare all’evento determinerà l’esclusione dalla selezione).

Per i dettagli sui laboratori proposti consultare il Programma attività CortoLive.

  • Il termine ultimo per la presentazione delle iscrizioni è fissato per le ore 24:00 del 23 febbraio 2020.
  • I partecipanti dovranno avere un’età compresa trai 18 anni e i 35 anni (non compiuti)
  • I partecipanti dovranno essere residenti nella Regione Lazio
  • I lavori selezionati saranno valutati da una commissione di esperti.
  • Per ognuna delle due categorie è previsto un premio:
  • Premio “CortoLive” (Categoria 1) Concorso di cortometraggi, del Valore di 1500€ di cui 500€ in denaro e 1000€ in servizi di promozione dell’opera + messa in contatto con diverse reti di festival di cortometraggio
  • Premio “Doria Pamphilj” (Categoria 2) Creazione Cinematografica,del valore di 2500€, di cui 1000€ in denaro e 1500€ in servizi tecnici per l’impostazione del progetto cinematografico.
  • Le premiazioni avverranno durante la serata conclusiva dell’8 marzo.

art.2
Categoria 1 PREMIO CORTOLIVE - Concorso di Cortometraggi

Valorizzazione dei giovani registi attraverso un concorso di cortometraggi  

Fermo restando i criteri di partecipazione di cui all’art.1, possono partecipare cortometraggi realizzati da giovani registi che  aderiscono a una o più più  tematiche tra le seguenti:

  • patrimonio del Lazio
  • culture di ieri, oggi e domani
  • centralità vs. periferie
  • creazione giovanile
  • ecologia e sostenibilità

Il lavoro potrà essere presentato rispettando le seguenti modalità:

  • Per questa categoria l’iscrizione potrà avvenire anche tramite portale FilmFreeWay e Festhome
  • La durata massima consentita è di 15 minuti
  • Il Cortometraggio deve avere data di produzione non antecedente all’01/01/2018
  • Coerenza con uno o più obiettivi di CortoLive: valorizzazione del patrimonio del Lazio, della gioventù, delle culture di ieri/oggi/domani e dell’attenzione all’ambiente e alla sostenibilità
  • scheda informativa del lavoro (titolo originale, regia, anno, nazionalità produzione, colore o b/n, durata)
  • sinossi del lavoro che ne espliciti l’attinenza con la Regione Lazio e i criteri di CortoLive (max. n.2000 caratteri spazi inclusi) e logline (max. 400 caratteri spazi inclusi)
  • 1 immagine del lavoro presentato, in formato JPG 300 dpi, base cm 25
  • copia di un documento di identità fronte e retro in corso di validità
  • Con l’iscrizione a questa categoria il partecipante riceverà gratuitamente in omaggio l’iscrizione al concorso MArteLive le quali finali si terranno all’interno della BiennaleMArteLive 2021 (consulta il bando sul sito https://concorso.martelive.it/cinema)

art.3
Categoria 2 PREMIO DORIA PAMPHILJ - Creazione Cinematografica

Valorizzazione dei giovani registi attraverso la presentazione di un progetto cinematografico da realizzare

Fermo restando i criteri di partecipazione di cui all’art.1, i partecipanti possono partecipare presentando un progetto di cortometraggio contestualizzabile almeno in una delle categorie seguenti:

  • patrimonio del Lazio
  • culture di ieri, oggi e domani
  • centralità vs. periferie
  • creazione giovanile
  • ecologia e sostenibilità

NB Il 70% della durata del lavoro prodotto dovrà essere realizzato presso il Palazzo Doria Pamphilj e/o nel comune di San Martino al Cimino, pena la revoca del finanziamento.

Il cortometraggio sarà prodotto da Scuderie MArteLive e dovrà essere realizzato entro novembre 2021, per poter essere presentato all’interno della Biennale MArteLive 2021.

(Pena decadimento del finanziamento)

Il lavoro potrà essere realizzato trovando altre fonti di finanziamento in base alle sue esigenze.

Ai fini dell’adesione al progetto, sarà imprescindibile presentare:

  • Il soggetto (max 1 cartella)
  • Strategia di produzione (ipotesi)
  • Piano di produzione (ipotesi)
  • Un budget
  • Il pubblico di riferimento
  • Un teaser o materiale video (se già realizzato)
  • Curriculum Vitae degli autori

Sarà premiato il progetto di cortometraggio che:

  • Abbia una rilevanza ed un interesse culturale, sociale, artistico o ambientale connesso con le esigenze e le problematiche Laziali.
  • Presenti un’ipotesi strategica di comunicazione e promozione della propria opera che si avvalga dell’utilizzo del web e dei suoi strumenti

Il progetto dovrà essere esposto e presentato in 15 minuti massimo con la possibilità di essere supportati da materiale multimediale, (qualora lo si desideri )

art.4
Esiti e assegnazione premi

La graduatoria finale e la conseguente individuazione dei vincitori del concorso verranno  effettuate  sia sulla base dei criteri di selezione imposti dal bando, sia   facendo fede al giudizio espresso da una giuria di esperti del settore, che terrà conto del valore artistico dell’opera in relazione  a due criteri essenziali:

1) innovazione e creatività

2) il trattamento delle tematiche proposte

 

Fuse